La Pelle è uguale in tutte le parti del Corpo?

La Pelle è uguale in tutte le parti del Corpo?

La pelle è l’organo più esteso del corpo e lo riveste per una superficie complessiva di 1,5-2 m2.

La cute è una vera e propria barriera tra il nostro corpo e l’ambiente esterno: non permette la penetrazione di liquidi e gas, ma allo stesso tempo è traspirante, elastica e resistente, ed in grado di autoripararsi in caso di lesioni. Dal punto di vista anatomico, la pelle in ogni parte del corpo è formata da due strati sovrapposti: l’epidermide all’esterno e il derma nella parte sottostante.

Ciò che differenzia la nostra pelle nelle diverse parti del corpo è lo spessore, che varia a seconda della zona interessata: è maggiore a livello della pianta dei piedi e nei palmi delle mani, mentre è minimo nella zona perioculare. Alcune parti del corpo sono maggiormente esposte agli agenti esterni e a traumi; proprio per questo la pelle deve essere in grado di far fronte a queste problematiche.

COME DIFFERISCE LA NOSTRA PELLE?

La pelle di viso, mani, piedi, ascelle e cuoio capelluto differisce in modo visibile rispetto alle altre parti del corpo.

Perché?

Andiamo ad analizzarli insieme.

Il viso ha una pelle molto sottile ed è sempre esposto agli agenti esterni, ai raggi UV, a continui stress meccanici. Sul viso vi sono anche delle linee cutanee che con il tempo possono accentuarsi causando le rughe. Nella zona perioculare la pelle si assottiglia, l’epidermide arriva ad avere uno spessore pari a 0,3 mm ed è caratterizzata da un numero minore di ghiandole sebacee e follicoli piliferi. Nel contorno occhi inoltre il tessuto adiposo si riduce, così come le fibre di collagene ed elastina. Questo rende l’area perioculare molto delicata e poco elastica con una scarsa idratazione ed un facile ristagno di liquidi. Inoltre è un’area continuamente stressata dai movimenti di espressione e quindi soggetta alla formazione delle prime rughe. Questi aspetti anatomici ci fanno capire la reale necessità di un trattamento cosmetico mirato per il contorno occhi, che deve essere differente dalla crema per il viso.

Il cuoio capelluto invece è ricco di vasi sanguigni, follicoli piliferi e ghiandole sebacee. La radice del capello nasce nel follicolo pilifero il quale prende i nutrimenti dal microcircolo per far crescere il capello. La presenza di ghiandole sebacee e di una flora cutanea specifica, rende questa zona particolarmente sensibile e l’uso di detergenti delicati e mirati è fondamentale per il benessere del cuoio capelluto.

Analizziamo le nostre mani. La pelle è uguale sul palmo e sul dorso? No! I palmi sono glabri, ricchi in tessuto adiposo, privi dei fattori naturali di idratazione e ricchi di ghiandole sudoripare. Il dorso ha pochi peli ed ha sicuramente lo strato corneo più sottile. Se andiamo a confrontare la cute di mani e piedi, notiamo che è priva di qualsiasi annesso pilifero; queste aree sono infatti soggette a maggiore attrito e quindi sono caratterizzate da una forte resistenza meccanica, oltre che da una un’elevata concentrazione di terminazioni nervose che danno origine alla sensibilità tattile, dolorifica, pressoria, termica.

Analizzando l’anatomia delle diverse aree della cute capiamo come sia necessario utilizzare prodotti mirati e formulati specificamente per le differenti necessità della nostra pelle.

Ultime News dal Blog

detergente viso
Vitamina C

instagram bcdcosmetici

UNISCITI ALLA NOSTRA COMMUNITY

Lasciati ispirare dal meglio di BcdCosmetici su Instagram e condividi il tuo stile

Something is wrong.
Instagram token error.

Buoni Motivi per Scegliere Noi

Sconto di Benvenuto - Cosmetici

SCONTO DI BENVENUTO

Utilizza Questo Codice Sul Tuo Primo Ordine: WELCOME

Pagamenti Accettati

PAGAMENTI ACCETTATI

Paypal, Carta di Credito, Bonifico

spedizione gratuita

SPEDIZIONE GRATUITA

a Partire da 18,90 €

Consegne Veloci

CONSEGNE VELOCI

in Tutta Italia entro 24-48h