Thè verde

Antiossidante, tonico, drenante, il Thè verde è la seconda bevanda più bevuta al mondo dopo l’acqua. Vero amico della nostra salute, contiene: Fluoro, Tannini, Alcaloidi, Saponine, Vitamina C, Tiamina, Riboflavina, Biotina, Magnesio, Potassio etc. E’ un forte antiossidante, rallenta l’invecchiamento cellulare e favorisce la rigenerazione dei tessuti; è un drenante che aiuta a smaltire i liquidi in eccesso.

Quale anti-ossidante, grazie alle alte concentrazioni di polifenoli e catechine è un vero aiuto contro l’invecchiamento cutaneo. I polifenoli ci vengono in aiuto impedendo la formazione di radicali liberi, migliora l’elasticità della pelle, migliora la freschezza della pelle in quanto ne conserva l’umidità, rafforza lo stato protettivo della pelle, allevia gli effetti dovuti ad una prolungata esposizione ai raggi solari, riduce infiammazioni e decongestiona: utile per chi soffre di borse sotto agli occhi.

E’ usato nei trattamenti anti-cellulite in quanto agisce come agente lipolitico, grazie ai suoi alti contenuti di caffeina stimola l’eliminazione dei grassi. Come componente negli shampoo aiuta a riequilibrare i grassi in eccesso.

Nei detergenti per il viso rimuove untuosità in eccesso ed aiuta a combattere l’acne.

Il Thè verde viene usato sempre di più nella formulazione di dentifrici per combattere il tartaro e contrastare i batteri che causano le carie.

In fine ma non ultimo lo troviamo in alcuni prodotti per la cura dei capelli e per favorire la crescita degli stessi.

Urea

E’ un composto chimico . Usata nei prodotti cosmetici ha proprietà idratanti e, aggiunta a creme e pomate funge da lenitivo ed esfoliante lasciando la pelle particolarmente liscia. E’ normalmente presente sulla pelle sana e va a costituire il fattore normale di idratazione.

Rinnovamento Cellulare o Turnover Cellulare

Il rinnovamento Cellulare è la capacità della pelle di rigenerarsi continuamente. Avviene grazie alle cellule staminali. La rigenerazione cellulare spontanea era ritenuta impossibile sino a pochi anni fa. In realtà durante la vita le nostre cellule si rigenerano in continuazione e vanno a rimpiazzare quelle morte.

Attivatore di abbronzatura

Gli attivatori di melanina sono sostanze deputate allo sviluppo di una maggiore quantità di melanina nel nostro organismo. Il principale e naturale attivatore di melanina è il Sole! Gli attivatori di melanina non sono importanti solo per l’aspetto estetico dell’abbronzatura, ma anche e soprattutto perché, se presi per tempo, prima dell’esposizione al sole rappresentano un mezzo per prevenire scottature indesiderate e quindi diminuire il rischio di sviluppare il melanoma. 

Quindi quando arriva l’estate non basta stendersi al sole aspettando che la pelle assuma quel bel colorito tanto desiderato! Per arrivare ad ottenere una tintarella sana e duratura ci vuole del tempo e tanta, tanta cura. Non bastano un pomeriggio in piscina o sul terrazzo di casa. Per chi ha una carnagione chiara, a volte, non bastano una settimana al mare per raggiungere i risultati sperati.

Fortunatamente ci vengono in aiuto gli attivatori di abbronzatura! Importante comunque è la gradualità dell’esposizione al sole sempre dopo aver applicato la giusta protezione.

Seguite una dieta ricca di frutta e verdura nutritevi con alimenti ricchi di Vitamina A che favorisce la produzione di Melanina.